Loro sono due gemelle e fin da piccole hanno avuto la passione della musica. Questa è la storia di Nada e Sissi De Luca, 21enni di Vittorio Veneto, che, dopo l'uscita del loro ultimo singolo "Take My Love" e l'esperienza, seppur breve, a X-Factor, ora puntano a intraprendere un percorso musicale ben delineato.

Le sorelle De Luca con il passare del tempo capiscono che cantare assieme le unisce sempre di più, sentendosi libere di esprimere le loro emozioni e sensazioni senza paure e freni.

Amano condividere questa passione poiché per loro la musica significa unione e condivisione. Un canto scandito dalle emozioni che provano.

Nada e Sissi 1

Una vena pop la loro che però tende, soprattutto negli ultimi progetti in cantiere, a non chiudersi solamente in quel genere. 

"Nel nostro percorso abbiamo avuto sconfitte e vittorie che ci hanno formate e ci hanno rese, dal punto di vista artistico e umano, le persone che siamo oggi. - spiegano - Non ce l'avremmo mai fatta senza il sostegno e l’aiuto di mamma e papà, soprattutto nei momenti più difficili".

Nada e Sissi 2

Importante è stata l'esperienza di X-Factor che, a detta delle due ragazze, ha contribuito enormemente alla crescita sia dal punto di vista qualitativo delle loro canzoni che dal punto di vista "mentale".

"Possiamo dire che, rispetto all'organizzazioni precedenti - raccontano - è stata un'edizione diversa causa Covid, non abbiamo potuto interagire con tutto il contesto però abbiamo passato diversi step ed è stata un'occasione per metterci in gioco esibendoci nel miglior modo possibile. Importante è stato anche il dialogo avuto con altri artisti che ci hanno permesso di avere nuove idee".

Altro percorso fondamentale - concludono - è stata sicuramente l’esperienza al Cet (Centro Europeo Toscolani) di Mogol, dove siamo cresciute molto artisticamente e umanamente, e ovviamente l’incontro con l’etichetta Mmline production records, che ha creduto in noi offrendoci la possibilità di collaborare con loro".

Il talent show e il percorso con il Cet non sono stati dei punti di arrivo bensì di partenza, ora Nada e Sissi, potranno proiettarsi al 2021 in modo ancor più positivo conscie del loro talento e delle loro qualità.


(Fonte: Luca Collatuzzo © Qdpnews.it).
(Video: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it