Si è svolto ieri, venerdi 3 gennaio 2020, presso la sala del vino delle cantine Collalto l’incontro fortemente voluto dal sindaco Vincenza Scarpa tra lo chef tre stelle Michelin Paolo Casagrande e i cittadini del suo paese natale.

"Sono andato via da Susegana molto presto - ha affermato lo chef -, ho però portato con me i sapori caratteristici dei prodotti del Quartier del Piave. Da bambino vivevo in una casa molto grande con tutti i miei parenti e mi piaceva molto guardare le donne della mia famiglia che cucinavano. La nostra tradizione enogastronomica è una cosa che porterò con me in ogni posto dove lavorerò".

Le origini, appunto, sono un fattore a cui lo chef è molto legato, nonostante il suo accento spagnolo prevalga su quello italiano.

Paolo infatti lavora in Spagna da quasi 20 anni e pur avendo lavorato nei migliori ristoranti di tutta Europa la figura di riferimento nella sua carriera è sempre stato Martin Berasategui, chef spagnolo a cui Paolo è molto legato, conquistando nel 2016 la terza stella Michelin, massimo riconoscimento per uno chef, al ristorante Lasarte di Barcellona.

"I rapporti umani - continua Paolo - sono molto importanti nel mio lavoro, gestisco una brigata numerosa e cerco di trasmettere serenità a tutti: è cosi che si riesce a dare il massimo".

Lo chef, nato nel 1979, ha raggiunto fin da giovane tutti i suoi obiettivi. Ad oggi, infatti, assieme a Umberto Bombana, chef ad Hong Kong, è l’unico a guidare un ristorante tre stelle fuori dall’Italia.

L’augurio del sindaco Vincenza Scarpa è che Paolo Casagrande possa un domani tornare a cucinare nel nostro paese, ricordando l’importanza per la comunità di poter avere un'eccellenza nel proprio territorio che sia d’esempio per tutti.

"Il consiglio a tutti i giovani lettori del Quotidiano del Piave - conclude Paolo Casagrande - che vogliono lavorare in una cucina è di non mettersi mai dei paletti, di non aver paura di osare e di ricordare sempre come un cuoco sia fortunato a lavorare con quella che è la sua passione".

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it