Accompagnare la cronaca dei trenta Comuni dell’Alta Marca Trevigiana a un’originale proposta culturale è stata la sfida del Quotidiano del Piave per la seconda parte dell’anno che si sta per concludere.

Un anno impegnativo che ha regalato tante soddisfazioni al giornale online di riferimento per quest’area della Provincia di Treviso.



Proprio per questo, il comitato scientifico di Qdpconoscere, la nuova rubrica culturale del Quotidiano del Piave, ha voluto augurare buone feste a tutti i lettori del giornale con la promessa di suggerire nuovi approfondimenti che il team di giornalisti, collaboratori giornalistici e operatori curerà nei futuri servizi proposti per l’anno che sta per iniziare.

Il 2020, quindi, si candida a diventare “l’anno della cultura” per il Quotidiano del Piave che va quasi controcorrente in un momento dove scarseggiano gli investimenti in questo settore così prezioso per l’identità di un territorio.

Più del 90% delle risorse messe a disposizione per il progetto sarà ancora riservato alla cronaca, affrontata con quell’approccio “artigianale” che rappresenta da sempre l’identità di un giornale pronto ad evolversi e che punta sulla valorizzazione anche delle piccole realtà dei nostri Comuni.

Il resto delle risorse, invece, sarà convogliato verso una serie di approfondimenti, sotto l’egida di personalità di spicco della cultura del territorio, utili a conoscere meglio la storia e le peculiarità di chi ora può fregiarsi del prestigioso riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità.

I membri scelti per questo cenacolo di intellettuali del 21esimo secolo sono: l’avvocato Danilo Riponti, grande appassionato di Medioevo Veneto, l’ingegner Carlo Balljana, lo scultore dei papi e del vento, il professor Angelo Costacurta, uno dei massimi esperti di viticoltura a livello internazionale, Gianni De Biasi, famoso allenatore di calcio, l’editore Fabio Brussi di Edizioni Antilia, il dottor Giampaolo Zagonel, studioso di Lorenzo Da Ponte e di storia del Cenedese, il cavalier Alberto Stocco, leader nell’Alta Marca Trevigiana nel settore alberghiero e in quello della ristorazione, Adriano Màdaro, sinologo di fama mondiale, il maestro di musica Giancarlo Nadai, il dottor Leo Pizzol, presidente della “Mostra Internazionale di Illustrazione per l’Infanzia” di Sarmede, e il cavalier Aurelio Ceccon, presidente del Comitato Antica Fiera di Santa Lucia di Piave.

Un parterre di tutto rispetto che ha l’ambizione di far alzare l’asticella culturale di un giornale che non dimentica le sue radici perché “La notizia siete voi”: i nostri lettori.

Buone feste da tutta la redazione del Quotidiano del Piave e dal comitato scientifico di Qdpconoscere.


(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it