Si terrà domani sera, venerdì 21 febbraio 2020, presso la distilleria Castagner di Visnà di Vazzola la consegna del premio Fuoriclasse 2019 a Piero Angela nel corso di una cena curata da cinque chef italiani e a cui prenderanno parte circa 250 invitati.

Dopo la premiazione nel 2007 di Vittorio Feltri e negli anni successivi di Marcello Lippi per lo sport, Virna Lisi per il cinema, Alberto Bauli per l’imprenditoria, Carlo Rubbia per la scienza, Anna Fendi per la moda, Red Canzian per la musica, Bruno Vespa per il giornalismo, Arrigo Cipriani per l’alta ristorazione, Andrea Bocelli per la musica classica e Federica Pellegrini per i suoi meriti sportivi, i Fuoriclasse ad Honorem hanno deciso che il Premio dovesse essere assegnato al “mondo” del giornalismo scientifico.

“Piero Angela è una persona unica, un talento naturale del nostro tempo, un uomo colto, intelligente e affascinante - spiega l’imprenditore Roberto Castagner -, un grande giornalista che ha saputo portare sullo schermo la bellezza della scienza con un linguaggio semplice e chiaro. Sarà un vero onore poterlo ospitare a Visnà di Vazzola per la cerimonia di premiazione”.

Questo premio nasce nel 2006 per volere del fondatore dell’azienda che con questo riconoscimento intende premiare uomini e donne che per capacità, volontà e passione riescono a raggiungere nuovi traguardi nel campo dell’innovazione del prodotto, dello spettacolo, dello sport, della scienza, della cultura e della solidarietà, arricchendo così l’intera società.

(Fonte: Simone Masetto © Qdpnews.it).
(Foto: Web).
#Qdpnews.it