Ha 21 anni, è figlio unico, ha una vita davanti, ma già una ricca carriera agonistica e risultati dietro le spalle. Non che in salotto mancassero le coppe e le medaglie, visto e considerato che anche mamma e papà Luvisetto sono stati agonisti di conclamata cifra.

Alberto tira con l'arco e ha portato a casa davvero "tanta roba"... come si dice. Ad esempio il titolo di Campione Italiano Outdoor nel 2012 e 2014 in categoria allievi.

È stato campione italiano Indoor nel 2012-2014-2015 tra gli allievi. Nel 2015, sempre con questi ultimi, Luvisetto ha portato a casa il Campionato Europeo e quattro titoli regionali (2012-2015).

Ai mondiali si è classificato 32° assoluto ed è stato nel giro della Nazionale dal 2013 al 2016.

"Sono contento del mio palmares e ringrazio soprattutto i miei genitori. Ci ho messo del mio, ovviamente" - afferma il giovane.

Adesso per Alberto, agonisticamente, è un periodo di stand-by: "Per un po' di tempo ho appeso l'arco al chiodo e lo guarderò appeso. Forse lo sforzo dell'agonismo, per quanto poco, ti porta via energia e ti impone tanti sacrifici... ma ci siamo già parlati con il mio arco. Tornerà in braccio a me a cercare il centro del bersaglio". 

Grande amore per la montagna e la fotografia per questo ventunenne che, quando ha un attimo di tempo, fugge dalla quotidianità e si rifugia nel silenzio delle dolomiti in cerca di colori e paesaggi per le sue foto.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it