A Susegana l’ottava azienda più antica al mondo: è la cantina Conte Collalto, risalente al 1300

La cantina Conte Collalto di Susegana è l’ottava azienda più antica al mondo. A sostenerlo un articolo pubblicato sul proprio sito da Wired Italia, la nota rivista specializzata in tecnologia nata in America nel 1993.

Incrociando i dati pubblicati dalla rivista specializzata The Drink Business (che redige una lista aggiornata delle cantine più antiche al mondo), il periodico Family business e Le Henokiens, associazione internazionale che riunisce le imprese bicentenario a carattere familiare, Wired ha potuto stilare la classifica delle cinquanta aziende più antiche del mondo, nella quale la cantina suseganese raggiunge l’ottavo posto, dato che risale “solo” al 1300.

In cima a questa speciale classifica si trova il Nishiyama Onsen Keiunkan, l’hotel più antico del mondo, inaugurato nel 705 d.C in Giappone, seguito dall’ Hoshi Ryokan, albergo-struttura termale aperto dal 718 sempre in Giappone, e dallo Chateau de Goulaine, azienda vinicola fondata in Francia nell’anno mille.

castello san salvatore int
Presenti in lista anche molte aziende italiane, tra le quali appunto la Conte Collalto di Susegana, guidata dalla principessa Isabella Collalto de Croy (nella foto), discendente di una dinastia di orgine longobarda con più di mille anni di storia, che trae il proprio il nome dell’omonima frazione del Comune suseganese, dove si trovano ancora i resti di un loro castello.

Il segno più evidente della presenza dei Collalto nell’Alta Marca è però il castello di San Salvatore, posto sulla colline a ridosso del centro di Susegana, con la sagoma della sua torre (nella foto)  che svetta inconfondibile anche da grande distanza, ancora oggi residenza di questa nobile famiglia. Appena sotto, invece, alle pendici dei colli, si trova la cantina, visibile anche dalla statale Pontebbana.

Si tratta di una delle realtà vitivinicole italiane più antiche: la storia familiare dei Collalto è rintracciabile nei documenti ufficiali sin dall’anno 958 – scrive Wired Italia a tal propositoDal 1300 l’azienda agricola di famiglia produce vini bianchi, rossi, prosecco e olio di qualità nel territorio della Susegana (Treviso). Nel 2007 il comando dell’azienda è stato assunto dalla principessa Isabella Collalto de Croÿ che ha focalizzato la sua attività sulla sostenibilità degli impianti, l’impiego di fonti energetiche rinnovabili e attenzione alla biodiversità locale”. 

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: www.cantine-collalto.it e archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Related Posts